Il restyling di Yahoo! Musica inciampa nel Drm del vecchio sito

AccessoriWorkspace

Debutta il nuovo sito Yahoo! Musica: come è già successo per Msn Music, anche la chiusura del vecchio sito Yahoo! Music comporta disagi a causa dei lucchetti digitali

Yahoo! Music ha chiuso, e i vecchi utenti sono rimasti con il fiato sospeso per via del Drm: gli utenti hanno infatti perso il diritto di usare i brani musicali finora acquistati. Come successo per Msn Musi c, prima della proroga, anche la chiusura del vecchio sito di Yahoo! Music ha bloccato i file. Dopo le proteste online, anche Yahoo! è stata costretta a una parziale marcia indietro: Yahoo! ha per ora invitato i vecchi utenti a effettuare copie di quanto comprato legalmente, ma Electronic Frontier Foundation (Eff) chiede un risarcimento. Yahoo! a InformationWeekha promesso ricompense per i disagi del passaggio dal vecchio al nuovo sito.

E ora parliamo del restyling di Yahoo! Musica con una revisione della propria offerta.

Il nuovo sito, costruito con nuove funzioni nate dall’esperienza di Yahoo! Musica, include:home page riprogettat a come una vetrina con il meglio della musica, dei video e delle immagini degli artisti; video musicali raccomandati per indirizzare gli utenti Yahoo! verso nuovi artisti, personalizzati sulla base dei loro ratings, dei loro gusti e dei loro interessi; blog che permettono ai blogger più influenti di condividere la loro musica preferita, le playlist e qualsiasi altra cosa riguardi l’industria musicale (in Italia Yahoo! Musica vedrà la collaborazione di Rockol e dei blogger Daniel Marcoccia, direttore responsabile di Rock Sound, Groove, Rockstar, Andrea Paoli, capo redattore di Groove e redattore di Rock Sound, Emiliano Raffo de La Cronaca e Marco Morini di Team World):

Altre novità sono: music video player incorporato per una fruizione senza limiti, una migliore esperienza visiva e di ascolto e nuove opportunità per il video advertising; playlisting tool che consentono di creare ed archiviare una playlist

personalizzata di video musicali.

Oltre al lancio delle nuove e interessanti funzionalità del sito, è statarafforzata la partnership con Universal Music e Warner Music che, con Emi e SonyBMG sono le major che collaborano con Yahoo! Music Europe” recita la nota.

Per sfruttare ulteriormente le potenzialità di Yahoo! Music Europe, sia in base alla open startegy di Yahoo!– che prevede un’apertura più diretta del web agli utenti – sia in base agli accordi di partnership,alcuni cataloghi di video musicali saranno disponibili anche al di fuori del network di Yahoo!, su Facebook, SkyRock, e sui siti ufficiali degli artisti italiani major, gestiti da Team World.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore