Il ricettario della banda larga

NetworkProvider e servizi Internet

Al Broadband Forum di Venezia in primo piano le infrastrutture di rete "triple play", capaci di fornire servizi integrati e interattivi in voce, video e dati. La tecnologia Adsl diventa il motore per offrire servizi multimediali, capace di dare nuovo impulso ai tradizionali servizi di fonia fissa

I principali fornitori di reti di telecomunicazione fissa e mobile mondiale si sono incontrati di recente a Venezia in occasione del Broadband World Forum. Due, in estrema sintesi, le direttive emerse dalla due giorni di seminari e convegni: convergenza, non solo tra network mobili, fissi e wireless, ma anche tra reti Ip e televisione, e concentrazione, tesa a sostituire le vecchie reti telefoniche con una sola infrastruttura “triple play”, capace di offrire servizi integrati e interattivi in voce, dati e video. Torbjorn Nilsson e Thomas Ganswindt, rispettivamente senior vp mondiale di Ericsson per la divisione della divisione Product Managememt e membro del board di Siemens Information and Communications Networks, hanno disquisito sul tema della convergenza e dei servizi a valore aggiunto per reti broadband mobili e fisse, disegnando un quadro “magico” che comprende network 3G e fibra ottica,Wi-Fi e linee Adsl 2. Canali di trasmissione dati differenti, hanno spiegato i due top manager, che hanno in comune capacità di banda sempre più elevate (dai 20 Mbps in avanti) e che tendono sempre e comunque alla migrazione da fisso a mobile. I nuovi paradigmi delle reti di nuova generazione, nella visione di Ericsson e Siemens, rispondono ai criteri del multiaccesso, della combinazione di piattaforme e device diversi e della massima interoperabilità. Dati e contenuti, in concreto, viaggeranno ad alta velocità dal terminale mobile ai Pc e agli apparecchi televisivi, all’interno di un nuovo ecosistema di comunicazione e di gestione dei contenuti in mobilità, battezzato Ims (Ip Multimedia Sub-system) e centrato sulla diffusione capillare delle reti convergenti per l’erogazione di servizi dati, voce e video a valore aggiunto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore