Il ritorno di Nokia: su smartphone e tablet Android

MobilitySmartphone
Il ritorno di Nokia: accordo di licenza con HMD global per smartphone e tablet Android
1 1 1 commento

Nel Mobile, Nokia ha siglato un accordo di licenza con HMD global. Ceduti il brand e la proprietà intellettuale (IP) per la produzione e la vendita di smartphone e tablet Android. Microsoft vende il business dei feature-phone a FIH Mobile, sussidiaria di Foxconn per 350 milioni di dollari

Nokia è tornata: nasce un nuovo vendor Android, ma con un brand vecchio e familiare. Nel Mobile, il colosso finlandese ha siglato un accordo di licenza con HMD global, a cui vengono ceduti il brand e la proprietà intellettuale (IP) per produrre e vendere un portafoglio di smartphone e tablet Android.

Il ritorno di Nokia: accordo di licenza con HMD global per smartphone e tablet Android
Il ritorno di Nokia: accordo di licenza con HMD global per smartphone e tablet Android

HMD global ha base in Finlandia e sarà guidata da Arto Nummela,  veterano di Nokia che passò a Microsoft quando l’azienda di Redmond acquisì il business mobile dell’ex colosso finlandese di telefonini. La nuova azienda ha firmato un accordo, un conditional deal, con Microsoft per acquisire i diritti ad usare il marchio storico di cellulari sui featurephone insieme ad altri diritti sul design. Nummela sarà nominato CEO appena la transazione sarà completata, entro la fine di giugno.

Intanto, Microsoft cede il business dei feature-phone (Asha, Series 40 e Nokia X) a FIH Mobile, sussidiaria di Foxconn per 350 milioni di dollari. A FIH Mobile saranno trasferiti i 4.500 dipendenti e i diritti per l’uso del brand Nokia, il software dei feature phone, servizi ed altri contratti e accordi di fornitura.

Microsoft dichiara che continuerà a sviluppare Windows 10 Mobile e a supportare gli smartphone Lumia e i dispositivi Windows Phone di partner come Acer, Alcatel, HP, Trinity e VAIO.

Per la cronaca, il tablet Nokia N1 è stato costruito da Foxconn in partnership con l’azienda finlandese e la nuova venture HMD.

La finlandese Nokia ha acquisito Withings per entrare nel mercato della Wearable Tech.

Microsoft ha venduto solo 2,3 milioni di dispositivi Lumia nell’ultimo trimestre, in caduta verticale del 73% rispetto agli  8.6 milioni nello stesso periodo di un anno fa.

Il sogno di un Nokia Android è sopravvissuto. Ora torna con questa nuova avventura. Microsoft ha intenzione di focalizzarsi sul Surface Phone.

HMD avrà l’esclusiva del brand Nokia per 10 anni. HMD pagherà a Microsoft circa 20 milioni di dollari per il brand e i diritti di design dei feature-phone, secondo Cnet. FIH pagherà 330 milioni di dollari per la manifattura, vendita e rete di distribuzione.

  • Conoscete la storia di Android? Mettetevi alla prova con un Quiz!
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore