Il roaming di Tim rimandato in autunno

NetworkProvider e servizi Internet

Sarà possibile chiedere la prenotazione dell’eurotariffa dal 30 luglio fino
al 30 settembre, ma scatterà entro 30 giorni e solo dal primo ottobre per tutti.
Tim Senza Confini dal 6 agosto

Le eurotariffe, dopo il taglio del roaming a livello europeo, sono sul trampolino di lancio solo per Wind e Vodafone. Tim di Telecom Italia ha scelto una strada più complessa, rispetto alla riduzione da fine luglio. Con Tim sarà cioè possibile chiedere la prenotazione dell’eurotariffa dal 30 luglio fino al 30 settembre, ma scatterà entro 30 giorni; e solo dal primo ottobre per tutti. Telefonare a basso costo nei 27 paesi Ue costerà con l’eurotariffa di Tim: i 49 centesimi al minuto IVA esclusa (58,8 centesimi IVA inclusa) per le chiamate effettuate e 24 centesimi al minuto IVA esclusa (28,8 centesimi IVA inclusa) per quelle ricevute, senza scatto alla risposta. Dal primo ottobre in poi la nuova tariffazione in Europa sarà disponibile, senza necessità di prenotazione e attivazione, per tutti i clienti che non abbiano già precedentemente scelto una diversa opzione roaming. Invece dal 6 agosto Tim propone l’offerta “Tim Senza Confini”, che prevede l’Eurotariffa per le chiamate effettuate, mentre le chiamate ricevute non si pagheranno più: ma c’è un canone mensile.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore