Il Rock di Sun ha 16 core

ComponentiWorkspace

Il processore con il multicore su un singolo pezzo di silicio va oltre a
Niagara

Sun Microsystems mette 16 core nel chip di fascia alta Rock, proseguendo l’aggressiva politica multicore avviata con Niagara (UltraSparc T1). I server basati sul chip Rock verranno commercializzati a partire dal 2008, quando i rivali avranno probabilmente solo otto core. Sun sta espandendo il portafoglio multi core, man mano che perde presenza nel segmento x86, dove la guerra dei chip tra Intel e Amd erode market share, insieme alla competizione con i Power di Ibm.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore