Il server compatto di Alcatel

NetworkProvider e servizi Internet

Si chiama OmniPcx Office Compact e gestisce la comunicazione all’interno delle piccole aziende

Si chiama OmniPcx Office Compact ed è la nuova soluzione compatta per la gestione della comunicazione all’interno delle piccole realtà aziendali. Integra molte delle funzioni già viste su prodotti di fascia più elevata e unisce queste importanti soluzioni alla estrema semplicità d’utilizzo e a un costo abbordabile. Nel corso di un’intervista a Paolo Ferretti di Alcatel, questi ha esposto a Network News le novità introdotte con questa nuova soluzione e le positive previsioni di mercato dell’azienda francese. OmniPcx Office Compact viene presentato a pochi giorni di distanza dalla terza release di OmniPcx Office, il server di comunicazione per la media impresa, arricchita di importanti novità tecniche quali la soluzione per la gestione dei Call Center (OmniTouch Call Center Office) e Alcatel Web Communication Assistant, un’applicazione Web in grado di migliorare la convergenza voce-dati, tramite un sistema di accesso remoto alla propria casella di posta elettronica e dei messaggi vocali. OmniPcx Office Compact, invece, è stata studiata e introdotta appositamente per realtà medio piccole di sei-dodici utenti. Si tratta di una soluzione per la gestione dei flussi voce e dati Ip/Tdm basata su una struttura ad appliance con sistema operativo Linux Based in grado di garantire, stando alle parole di Alcatel, elevati standard qualitativi a fronte di un’estrema semplicità di utilizzo. Tutto si basa, infatti, su una console di gestione Web-based dalla grafica intuitiva, aspetto che può tornare utile anche per installazioni in cui non sono presenti tecnici altamente specializzati. La piccola appliance (le dimensioni sono davvero contenute e superano di poco quelle di un notebook) include caratteristiche quali la posta vocale, la possibilità di effettuare e gestire conference call, l’utilizzo facoltativo di risponditori automatici personalizzabili, la gestione della chiamata nominativa e le applicazioni Personal Assistant, e Pimphony, oltre a essere, ovviamente, compatibile con qualunque tipo di telefono Alcatel (dagli analogici agli Ip). Personal Assistant è una sorta di segreteria (o segretaria virtuale) che consente, in assenza del destinatario della chiamata in ingresso, di indirizzare automaticamente verso messaggi registrati o verso la casella vocale. Pimphony è, invece, un sistema per la gestione grafica delle chiamate. La soluzione verrà distribuita tramite il canale di Business Partner di Alcatel e l’azienda prevede per essa una decisa crescita che coinvolgerà sia la soluzione Compact che quella classica, interessando la fascia dei 10-30 utenti, con una crescita del 20-25% da qui al 2007. Decisamente positive le stime e influenzate, soprattutto, dalle novità che nel corso dei prossimi mesi verranno introdotte dall’azienda, dalle soluzioni VoIp wireless, a nuovi apparati integrabili con le componenti già in vendita.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore