Il sistema operativo online si chiama YouOs

Sistemi OperativiWorkspace

Dopo il word processor e il foglio di stile via Rete, il Web 2.0 partorisce
il sistema operativo online

Dopo AjaxWrite, dopo il word processor e il foglio di stile online di Google, dopo la svolta Live di Microsoft, il cosiddetto Web 2.0 riesce ancora una volta ad anticipare l’utopia del ?tutto online?. Nasce YouOs (che nel nome si ispira al fenomeno del momento, YouTube, altra creatura dell’approccio Web 2.0).YouOs è il sistema operativo online, che invece di funzionare nella memoria dei Pc, agisce su un server in rete. Basta collegarsi in banda larga a Internet e il Pc, vuoto, senza sistema operativo, funziona. Lo hanno inventato i ricercatori del Mit (Massachusetts Institute of Technology), utilizzando la tecnologia Ajax (Asynchronous JavaScript and XML), una delle basi del Web 2.0 e di popolari siti come Flickr o Digg. Tutto avviene via Internet attraverso un browser, per accedere al desktop virtuale. Per ora si tratta di una simulazione, poiché YouOs richiede ancora un Pc equipaggiato con un sistema operativo.Ma tra due anni YouOs sarà veramente operativo: allora il Pc potrà permettersi di essere acefalo. Il sistema è in lingua inglese, completamente gratuito e ci si può accedere con una registrazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore