Il successo di Xbox Live nel primo mese di disponibilità in Europa

AccessoriWorkspace

Il principale servizio di gaming online definisce nuovi standard di riferimento attirando sempre nuovi utenti

Xbox, il sistema per videogiochi prodotto da Microsoft, annuncia i primi successi conseguiti sul mercato europeo da Xbox Live, il primo servizio online totalmente dedicato ai giochi broadband. Dal momento del lancio, avvenuto il 14 marzo scorso in otto paesi europei, sono oltre 50.000 gli utenti già abbonati al servizio Xbox Live. Il successo di vendita in Europa ripercorre i successi registrati con il lancio statunitense dello scorso novembre dove, in pochi giorni, molti rivenditori hanno completamente esaurito le scorte disponibili e si sono visti costretti a riordinare nuovi Xbox Live Starter Kit. Dal lancio del servizio Xbox Live sul mercato europeo, avvenuto il 14 marzo scorso, decine di migliaia di utenti hanno provato lebbrezza di Xbox Live, e limminente disponibilità del servizio nei prossimi paesi permetterà di aumentare ulteriormente la comunità Live a livello mondiale. Negli Stati Uniti, dove il lancio è avvenuto il 15 novembre 2002, gli appassionati hanno manifestato un entusiasmo tale da dedicare mediamente due ore e mezzo al giorno al gioco online. Una ricerca condotta da Microsoft tra gli utenti che hanno partecipato al programma Test Drive ha rivelato che il 96% degli intervistati ha raccomandato Xbox Live ad almeno un amico e il 97% degli utenti è stato in grado di collegarsi facilmente a Xbox Live senza sperimentare alcun tipo di problema. Disponibile al prezzo di un nuovo titolo (59,99 euro), lo Starter Kit comprende un anno di abbonamento gratuito a Xbox Live, la cuffia Xbox Communicator e le versioni speciali di MechAssault (Microsoft Game Studios), MotoGP (THQ) e Whacked! (Microsoft Game Studios) per offrire agli appassionati la possibilità di iniziare immediatamente a giocare con parenti e amici. Tutti i sistemi per videogiochi Xbox sono dotati di un hard disk interno e di una porta Ethernet integrata per consentire limmediata connessione a Xbox Live con il supporto dei principali provider broadband. Le vendite dei giochi compatibili con Xbox Live sono nettamente aumentate dallattivazione del servizio e, nel caso dei titoli multipiattaforma, le versioni Xbox hanno conseguito un ottimo successo rispetto alle versioni non online per altre piattaforme. A livello globale, il servizio Xbox Live è utilizzato da oltre 350.000 persone per più di tre milioni di sessioni di gioco ogni settimana, cifre che sono destinate a crescere nei prossimi mesi. I fan di Xbox Live hanno avuto a disposizione una quantità di giochi sufficienti a tenerli impegnati fin dal momento del lancio. Lo Starter Kit comprende versioni speciali di MechAssault, MotoGP e Whacked!, mentre nei negozi sono già disponibili 11 titoli compatibili con Xbox Live come Unreal Championship (Infogrames Inc), Tom Clancys Ghost Recon (Ubi Soft Entertainment) e MechAssault (Microsoft Game Studios). A maggio usciranno Star Wars The Clone Wars (Lucas Arts); Godzilla (Infogrames); MotoGP 2 (THQ); Phantasy Star Online (Sega); Burnout 2 (Acclaim); Return to Castle Wolfenstein (Activision). A giungo Midtown Madness 3 (Microsoft Game Studios); Midnight Club 2 (Take2 Interactive/Rockstar); Brute Force (Microsoft Game Studios). Nel corso del 2003 saranno disponibili oltre 50 giochi compatibili con Xbox Live, tra i quali Counter-Strike, Star Wars Galaxies e Project Gotham Racing 2. Più di 60 publisher specializzati sono attualmente impegnati nella realizzazione di giochi compatibili con Xbox Live.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore