Il Sundance Film Festival presenta la sezione online

Network

Il Festival di Robert Redford fa la coraggiosa scelta di continuare a credere nel cinema online

Mai come nelledizione dello scorso anno del Sundance Film Festival, sembrava che il cinema online dovesse essere la next big thing. A un anno di distanza, e soprattutto dopo le alterne fortune del Nasdaq, gli entusiasmi sembrano calati di molto. Nonostante questo, il Sundance si riconferma come la vetrina dei nuovi registi, ma anche delle nuove tendenze in campo cinematografico, lanciando la prima edizione del Sundance Online film Festival, una raccolta di animazioni, live-action e video interattivi pensati per il Web. Alcuni di questi film sono già disponibili su altri siti di streaming video come iFilm.com e Atomfilm.com. Il Sundance avrà il sito del Festival online attivo solo per sei settimane, non è ancora chiaro se questo diventerà un appuntamento fisso in concomitanza del Festival vero e proprio. In molti sono ancora convinti che il Web non costituisce lideale vetrina per un film, proprio per questo il Sundance ha indetto un convegno dal provocatorio titolo Movies on the Web cè qualcuno che li guarda?. Shari Frilot, dellorganizzazione dellOnline Festival, dal canto suo fa notare come i movie per Internet dimostrino unottima chiarezza dellimmagine, mentre altrettanto non si può dire per tutti i film indipendenti Credo che la vera sperimentazione del cinema indipendente sia oggi online. Dopo la commercializzazione del mercato indipendente, anche per i debuttanti è diventato fondamentale trovare star e grandi budget. Online, invece, basta ancora un computer e le proprie idee.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore