Il super storage di Hitachi

CloudServer

Hitachi Data Systems ha annunciato di aver aumentato del 20% il livello di
prestazioni della piattaforma di storage modulare AMS1000

Il sistema Ams1000, presentato lo scorso aprile dal produttore di soluzioni storage Hitachi, consente di definire fino a 32 partizioni logiche a livello di cache, permette di trasferire i dati ?on-the-fly? in modalità non disruptive e supporta tecnologie Raid 6 per la protezione dei dati stessi. Sviluppato con l’obiettivo di garantire ai clienti di medie dimensioni un elevato livello di flessibilità, l’Ams1000 consente di combinare in un solo rack diverse tecnologie di storage (tra cui i dischi Fibre Channel da 73, 146 e 300GB e Sata da 500 GB) e consolidare in un’unica piattaforma risorse San Fibre Channel, Nas e iScsi Attached storage. Grazie alle sue caratteristiche Ams1000 permette ad esempio di trasferire alcuni volumi da supporti economici come i dischi SATA a dispositivi SAN Fibre Channel o da configurazioni RAID 5 a RAID 6. Il tutto in maniera dinamica, consentendo ai clienti di adattare la propria infrastruttura di storage ai nuovi requisiti di business e di gestione dei dati Grazie al supporto di connettività San Fibre Channel a 4 Gb/s, Ams1000 è in grado di assicurare le migliori prestazioni ad applicazioni di tipo video-on-demand e medical imaging.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore