Il telefono: sempre più mobile

MobilityNetworkWlan

Entro il 2009 la metà delle telefonate europee avverrà tramite telefonia
mobile. La telefonia fissa resiste grazie agli accessi Internet, ma sono
in arrivo le tecnologie wireless.

Entro il 2009 metà delle utenze telefoniche saranno di tipo mobile. La telefonia mobile, infatti, conquista un pubblico sempre più vasto. Secondo le previsioni di Analysys, la telefonia fissa rimarrà solamente come supporto agli accessi Internet. Perciò si prevede una diminuzione degli utenti di telefonia fissa di circa un punto percentuale negli anni tra il 2004 e il 2006. Gli stessi analisti, tuttavia, affermano che non bisogna sottovalutare quella che ha tutta l’aria di essere una dura battaglia tra fisso e mobile. Il report di Analysys, “Road to Fixed-Mobile Substitution Starti whit 3G”, prevede che i fornitori di telefonia mobile cercheranno di accaparrarsi gli utenti di telefonia fissa offrendo tariffe competitive, qualità di collegamento, accesso Internet. Secondo il report, 3G dovrebbe essere l’arma decisiva in questa battaglia tra fornitori di telefonia fissa e mobile. “La disponibilità della tecnologia 3G ? afferma uno degli autori del report ? abbatterà di circa la metà il costo per minuto rispetto al Gsm”. Nonostante ciò, gli analisti sottolineano come l’utente non considera superata la sua linea telefonica fissa, a meno che non gli si offra una alternativa, all’attuale accesso fisso a Internet, con soluzioni wireless. Tali alternative si vanno sempre più affermando e determineranno una caduta degli accessi fissi a Internet di circa il 10% all’anno, negli anni tra il 2006 e il 2009, con conseguente migrazione degli utenti dalla telefonia fissa a quella mobile. Secondo le previsioni, nei prossimi cinque anni in Europa le utenze di telefonia fissa aumenteranno del 10%, mentre quelle di telefonia mobile del 94%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore