Il Texas non adotta Windows Vista

Sistemi OperativiWorkspace

L’aggiornamento del sistema operativo negli uffici dello Stato del Texas non permetterà l’installazione di Vista. Anche la raccoforte di George W. Bush aspetta Windows 7

Dopo la bocciatura di Intel , arriva quella dello Stato del Texas. Intel e il Texas aspetteranno con impazienza Windows 7 per aggiornare il sistema operativo.

Il senato dell o Stato del Texas ha bocciato il passaggio a Windows Vista a causa dei noti problemi di Vista, in realtà in gran parte risolti con il primo service Pack. In Usa la recessione e il debito statale pesano anche sulle decisione di migrazioni.

I dipendenti dello Stato del Texas non passeranno da Xp a Vista, ma, con maggior probabilità, da Xp a Windows 7. Microsoft si è detta sorpresa della decisione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore