In attesa di Windows Phone 7, i giorni più lunghi di Steve Ballmer

AziendeManagementMarketingNomine

Pochi fa giorni fa il Ceo di Microsoft si è dimezzato il bonus annuale, ma forse non basta. Steve Ballmer aspetta il debutto di Windows Phone 7, mentre Goldman Sachs taglia il giudizio sul titolo. Nuove nomine in Microsoft

Sono i giorni più lunghi della carriera di Steve Ballmer, Ceo di Microsoft, che è sotto i riflettori da mesi per non aver convinto tutti sulla strategia mobile e per non aver svelato un tablet Windows da contrapporre ai Tab Android e ai netPad che arrivano sul mercato (Blackberry PlayBook). Windows Phone 7 è sulla rampa di lancio: verrà presentato l’11 ottobre in un grande evento a New York e sbarcherà sul mercato, Italia compresa, il 21 ottobre.

A Steve Ballmer gli errori sono costati già il dimezzamento del bonus. Ma forse c’è di più. Goldman Sachs con un tempismo perfetto ha tagliato il titolo Microsoft da Buy a neutral. Microsoft è stato rimosso dalla Americas Buy List della banca, con un prezzo target di 28 dollari piuttosto che 32 dollari. Le azioni di Microsoft hanno perso più del 20% del loro valore quest’anno. Goldman Sachs ha più fiducia in Apple e Google rispetto al colosso di Redmond. L’addio a Kin dopo poche settimane e a Microsoft Courier sono state una batosta sul calo del valore del titolo: ma anche news come il crollo di Internet Explorer sotto il 60%, fanno tremare i polsi agli investitori. È vero che Windows 7 va bene, ma nell’era mobile e cloud non basta.

In questo scenario,  Steve Ballmer scommette tutte le sue carte su Windows Phone 7. Ma il nuovo sistema operativo mobile di Microsoft deve convincere non solo gli investitori, ma soprattutto gli sviluppatori. In queste ore Cnet spiega così l’aria che tira a Redmond: “Go big or go home“.

Intanto Microsoft ha sostituito i capi divisione, dopo l’addio di Stephen Elop (ora a capo di Nokia), Robbie Bach e J Allard: Kurt DelBene è stato nominato presidente di Microsoft Office Division, mentre Don Mattrick e Andy Lees sono stati promossi a presidente del Mobile Communications Business e Interactive Entertainment Business, rispettivamente (Windows Phone e Xbox, in poche parole).

Steve Ballmer, Ceo di Microsoft: bonus dimezzato e altri guai
Steve Ballmer, Ceo di Microsoft: bonus dimezzato e altri guai
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore