Il Trojan URLzone ruba soldi, sotto il naso dell’utente collegato al conto online

CyberwarSicurezza

Il vendor di sicurezza Finjan ha scoperto un nuovo cavallo di Troia, in grado di sottrarre denaro da un conto corrente online. Il software calcola al volo quanto denaro rubare a un account, in base alla disponibilità

Il vendor di sicurezza Finjan mette in guardia da un nuovo allarme: URLzone è l’ultimo Trojan bancario, di ultima generazione, che mette a rischio il vostro conto in banca. URLzone è subdolo e pericoloso, perché non si limita a rubare le credenziali di log in bancarie, bensì sottrae denaro dall’account del malcapitato, proprio mentre è loggato e mostra una “fake balance”. Insomma, proprio sotto il naso dell’utente.

L’ultima frode è sofisticata, perché il software calcola al volo quanto denaro rubare a un accoun t, in base a quanto ne è disponibile.

Il Trojan Finjan ha attaccato alcune banche tedesche.E’ collegato a un server command-and-control situato in Ucraina, usato per inviare istruzioni al trojan software che risiede nei Pc infettati. I dettagli tecnici della nuova truffa sono illustrati da Cnet .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore