Il W3c benedice il Web 2.0

Management

Il World Wide Web Consortium ha approvato la specifica finale di Web Services
Description Language 2.0

Il Web si evolve e il W3c cerca di stare al passo con gli standard dei servizi Web del Web di seconda generazione. Il World Wide Web Consortium ha approvato la specifica finale di Web Services Description Language 2.0 . Wsdl è un linguaggio formale in formato Xml. C’è anche un convertitore per trasformare un documento in WS-I Basic in un documento WSDL 2.0.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore