Il Wi-Fi sbarca sui treni Freccia Rossa

MobilityNetworkWlan

Sui treni ad alta velocità i passeggeri potranno navigare sul Web, scaricare le e-mail, usare Amazon Kindle e presto Apple iPad: grazie ai collegamenti Wi-Fi e 3G di Telecom Italia

Un accordo fra Trenitalia e Telecom Italia porta il Wi-Fi ai passeggeri dei treni ad alta velocità di Frecciarossa. Sui treni ad alta velocità i passeggeri potranno navigare sul Web, scaricare le e-mail, le ultime news e ebook da Amazon Kindle e presto Apple iPad .

I primi lavori (ripetitori e cablaggio centraline Wi-Fi a bordo dei treni) prenderanno il via ad aprile e si concluderanno entro il 31 dicembre 2010. In estate sarà coperto il 30% dei treni Freccia Rossa.

La roadmap sui Freccia Rossa a 300 Km/h prevede: Mi/To a maggio, Mi/Bo a settembre, Bo/Na entro dicembre.

Abbiamo vinto la gara per la fornitura di un servizio che consenta di utilizzare internet e il telefonino in modo stabile sui treni ad Alta velocità, che per la loro maggior pressurizzazione, oggi, rendono più difficile il passaggio del segnale“, ha detto l’Ad di Telecom Franco Bernabè.

L’antenna esterna, per ricevere il segnale Umts, consentirà di offrire l’accesso all’interno del treno grazie a ripetitori Wi-Fi. Forse, secondo indiscrezioni, gli utenti di Telecom Italia Alice, avranno qualche piccolo vantaggio, ma ancora non è dato sapere. “Metteremo a disposizione anche delle carrozze del silenzio”, ha infine spiegato l’Ad di Telecom.

Altra novità dei treni Freccia Rossa, è l’introduzione della terza e quarta classe. Le classi si distingueranno dai servizi: banda larga mobile, Wi-Fi o film on demand eccetera.

Infine i pendolari italiani denunciano la disparità di condizioni risapetto ai treni ad alta velocità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore