ilb2b.it: online la nuova versione

Marketing

Una grafica completamente rinnovata, un nuovo logo, nuove sezioni e una
maggiore facilità di navigazione e ricerca dei contenuti caratterizzano
l’attuale versione del portale VNU rivolto al mondo dell’industria e, in
particolare, ai settori Automazione, Elettronica, Meccanica e Ambiente

Cinisello Balsamo, 18 luglio 2006 – Come annunciato negli ultimi mesi con una campagna, apparsa sulle riviste tecniche e sul sito stesso, è da oggi on line la nuova versione di www.ilb2b.it , il portale di VNU Business Publicatons Italia rivolto al mondo dell’industria e, in particolare, ai settori Automazione, Elettronica, Meccanica e Ambiente.

In attesa del lancio, la campagna promozionale ha voluto suscitare curiosità e attenzione nei lettori, senza però rivelare nulla. Questo il motivo della pubblicità raffigurante una graziosa ragazza in difficoltà nei suoi vestiti di carta e lo slogan ?la carta ti va stretta??, accompagnata in seguito dalla sola informazione sulla data di lancio del sito.

Il mistero è svelato. A prima vista, ora che il nuovo portale è on line, è evidente la veste grafica completamente rivista e caratterizzata dal nuovo logo. Dopo pochi istanti di navigazione sarà evidente al lettore anche la maggiore facilità di navigazione, grazie ad una più razionale impostazione della home page e dei canali.

Naturalmente i cambiamenti non si fermano qui. ?In primo piano? è la nuova sezione di apertura della home page che proporrà ai lettori le principali notizie di mercato, le novità tecnologiche e i pareri di autorevoli esperti di settore, offrendo una panoramica a 360° sul mondo dell’industria.

Le notizie riguardanti i prodotti hanno ora sezioni, una per ogni canale, più in evidenza e soprattutto forniscono un’informazione ?a colpo d’occhio?. Da queste sezioni sono state tenute a parte tutte le notizie relative alle ?soluzioni software per l’industria? che ora confluiscono nell’omonima sezione traversale ai vari canali, in particolare Meccanica e Automazione. Una distinzione opportuna in quanto CAD/CAM, PLM, ERP e BI, solo per citarne alcuni, sono strumenti ormai utilizzati in aziende di ogni tipo e non possono più essere classificati in un singolo settore.

Le pagine d’ingresso dei quattro canali, Elettronica, Automazione, Meccanica e Ambiente/Chimica, riprendono gli elementi della home page, presentano le ultime notizie specifiche per i canali stessi e, soprattutto, si caratterizzano per una maggiore presenza degli articoli delle riviste tecniche di VNU, le più autorevoli nei loro settori.

Nei prossimi giorni le novità introdotte saranno estese anche alle tre newsletter pubblicate da ilb2b.it: ?Elettronica e Automazione?, quindicinale, ?Meccanica, Progettazione e Componentistica? e ?Ambiente, Energia e Chimica?, mensili.

www.ilb2b.it ha registrato nel periodo luglio 2005 – giugno 2006 oltre 380.000 visitatori unici e 1.700.000 page view*.

*Fonte: webtrendslive.com.

VNU Business Publications Italia ( www.vnu.it , www.ilb2b.it ) è tra le maggiori realtà editoriali italiane operanti in ambito di pubblicazioni tecniche e specializzate. La società fa parte del gruppo VNU, primaria realtà mondiale nei settori marketing information (ACNielsen), misurazione media (Nielsen Media Research) ed editoria specializzata (Billboard,The Hollywood Reporter,Computing, Intermediair). Protagonista del mercato edicola con le testate di informatica Computer Idea e Pc Magazine, VNU Italia è leader nel segmento editoriale tecnico con pubblicazioni quali Elettronica Oggi, Automazione Oggi, Progettare e RMO-Rivista di Meccanica Oggi. A VNU Italia fa capo un sistema globale di comunicazione, che comprende anche prodotti on-line, siti in tempo reale, eventi, fiere di settore e un database ad altissima precisione per azioni mirate di direct marketing. Fanno parte di VNU Italia anche le attività di BIAS Group e Pubblicità Italia. A livello mondiale, VNU ( www.vnu.com ) è presente in oltre 100 paesi con 38.000 dipendenti e ha sedi centrali ad Haarlem, in Olanda, e New York, USA. La società, quotata al listino Euronext di Amsterdam (ASE: VNU), ha realizzato nel 2004 un fatturato secondo normative IFRS pari a 3,3 miliardi di euro.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore