In arrivo gli smart virus

firewallSicurezza

Le aziende di sicurezza osservano un’evoluzione pericolosa dei malware

Anche i malware diventano brillanti e acquistano intelligenza: l’allarme di Sophos è basato sulla nuova

tendenza, registrata nel mese di settembre, dai virus di massa a piccoli malware che mirano a obiettivi specifici. A settembre Netsky P, un worm vecchio di19 mesi, è stato al comando delle top ten mensili. Le varianti di Mytob hanno totalizzato oltre metà delle infezioni, posizionandosi all’ottavo posto della classifica. Ma piccoli attacchi mirati stanno rivoluzionando il panorama della sicurezza, a causa di protezioni datate e non aggiornate e a causa di cattive abitudini al Pc.La persistenza Netsky pone serie domande sui livelli di protezione dei computer degli utenti: un worm, identificato quasi due anni fa, non dovrebbe più mietere tante vittime. Se succede è perché gli utenti non applicano la soglia minima di precauzioni antiworm. L’azienda di sicurezza Fortinet punta il dito sempre sugli utenti distratti, anche per quanto riguarda la sopravvivenza e la diffusione degli spyware. Computer che possono essere controllati da remoto da virus writer, costituiscono un ostacolo alla sicurezza delle Reti. Nasce qui l’allarme Botnet. Spam, spyware e phishing sono fenomeni ogni giorno più aggressivi. Tra gli utenti più colpiti sono gli americani, al 30%, seguiti dai coreani del Sud, divenuti presto target a causa della diffusione della broad band in quel paese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore