In arrivo il servizio storage di Microsoft?

CloudServer

Il servizio di storage Live Folders di Microsoft, annunciato un anno fa da
Ray Ozzie, sembra essere più vicino e probabilmente prossimo al lancio

L’anteprima è di Liveside,net, il sito dedicato alle news e alle interviste legate al mondo Microsoft, il quale conferma che l’indirizzo folders.live.com punta attualmente alla pagina di Windows Live betas, dove aveva fatto la sua comparsa per poi essere rimossa, una voce ‘windows live folders beta’. Il nome del servizio, che prima sembrava essere Live Drive, ora dovrebbe essere appunto Live Folders, nome mutuato dalla funzionalità “Shared Folders” (cartelle condivise) del nuovo messenger che permette una condivisione peer to peer tra gli utenti. Rimane anche da chiarire quale sarà la dimensione di questo spazio web: se al tempo si vociferava di 2 gigabyte, ora esistono servizi come XDrive di AOL che forniscono 5 GB gratuiti. Tanto per cambiare non ci resta che attendere e verificare se l’indiscrezione di Liveside corrisponde a realtà.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore