In arrivo in Italia i ThinkPad multitouch di Lenovo

LaptopMobility

Il ThinkPad X200 Tablet è disponibile a partire da 1.880 euro. Il ThinkPad T400s è disponibile a partire da 2.050 euro. Entrambi sul mercato a partire dal 22 ottobre, al debutto di Windows 7

Lenovo ha lanciato anche in Italia le nuove versioni dei ThinkPad X200 Tablet PC e T400s che diventano multitouch screen e si dotano della nuova applicazione Simple Tap. Simple Tap permette di gestire diverse funzioni del PC direttamente dallo schermo. Infatti, ad esempio, semplicemente toccando due volte sulla superficie, si può lanciare un’applicazione. Appariranno così 11 icone quadrate che simboleggiano varie funzioni tra cui accendere o spegnere la radio wireless o il microfono, visualizzare l’anteprima della fotocamer a, regolare il volume o la luminosità dello schermo, bloccare lo schermo del PC o la messa in stand-by. Per uscire dall’applicazione touch, basta toccare punto qualsiasi dello schermo e si può proseguire con il proprio lavoro.

Grazie allo schermo multitouch e a un semplice tocco delle dita, gli utenti del ThinkPad X200 Tablet (che è ideale per chi lavora nei settori delle vendite, dell’assistenza sanitaria e dell’istruzione) possono ora utilizzare anche due dita contemporaneamente per aprire e ingrandire documenti, pagine Web e foto invece di utilizzare un mouse. Il ThinkPad X200 Tablet supporta il nuovo sistema operativo Microsoft Windows 7, in uscita il 22 ottobre.

Il ThinkPad T400s è indirizzato principalmente ai professionisti della progettazione e del design. Con la nuova versione, infatti, gli utenti possono muovere fino a quattro dita sullo schermo multitouch per modificare gli oggetti, spostare le immagini con due mani o anche lavorare con un’altra persona.

Per evitare le ditate sullo schermo, entrambi i prodotti sono dotati di un rivestimento anti-impronte digitali che aiuta a mantenere lo schermo pulito.

Il ThinkPad X200 Tablet è disponibile a partire da 1.880 euro. Il ThinkPad T400s è disponibile a partire da 2.050 euro. Entrambi saranno disponibili a partire dal 22 ottobre, al debutto di Windows 7 .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore