In aumento la Pubblicità in streaming

Network

In generale molto positive le previsioni dello Yankee Group per lo sviluppo dello streaming media

Secondo la società di ricerche Yankee Group, lo streaming media sarà uno dei settori trainanti dei prossimi anni, con un giro daffari che entro il 2005 potrebbe attestarsi sui 3,1 miliardi di dollari di guadagni netti. Lo streaming media è destinato a diventare sempre più importante soprattutto grazie alla notevole espansione delle connessioni a larga banda, anche tra gli utenti residenziali. Di conseguenza saliranno notevolmente anche gli investimenti nelle pubblicità su streaming media che nel 2000 hanno chiuso con introiti per 44 milioni di dollari. Dal punto di vista dei consumatori, laumento di offerte in streaming potrebbe portare a una notevole crescita del marketing on-demand nella forma di informazioni multimediali del prodotto. Ma anche il settore B2B sarà ovviamente coinvolto nellevoluzione dello streaming. Yahoo! ha appena reso disponibili i suoi servizi per lo streaming anche per il settore B2B, mentre Msn e Msnbc.com offriranno il loro player sul Web, come strumento di comunicazione per gli investitori e di promozione aziendale. Per prevedere gli sviluppi delladvertising in streaming, molti analisti hanno ricordato lesplosione della pubblicità nella televisione via cavo passata dai 50 milioni di dollari di ricavi del 1980 ai 13 miliardi previsti per il 2001.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore