In Austria si vende la prima Internet house

Network

Cisco presenta la casa del futuro in un sobborgo di Vienna

Dallesterno sembra una casa come tante altre, ma al suo interno ci sono tutte i device immaginabili per il mondo Internet. Cisco assieme ad alti 12 partner, ha inaugurato iHome, una Internet house nel sud di Vienna. La casa, come la vedete, è in vendita per 105.000$, ai quali vanno aggiunti 4.500$ per il costo delle attrezzature tecniche, spiega Nina Hoppe di Cisco Austria. Altri esperimenti sono già stati lanciati in Australia, Italia e Francia, ma la casa di Vienna sembra quella più completa. Il cuore del sistema sta nella cantina dove è stato sistemato un server; in cucina invece troviamo un notebook utilizzato per controllare tutti i device dellabitazione. Si può così consultare la Rete per trovare la ricetta giusta, oppure vedere chi ha suonato al campanello. Le diverse operazioni di tutti i giorni (controllo di luci, gas, acqua ecc?) vengono fatte con un pannello touchscreen contenuto in una parete. La casa inoltre può essere controllata anche da remoto, con qualsiasi device, compresi i cellulari, in grado di collegarsi alla rete,.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore