In auto il telefonino è tabù

Autorità e normativeNormativa

Il cellulare non deve essere neanche toccato dal guidatore

La Cassazione ha ribadito il divieto di utilizzo del cellulare alla guida: è solo possibile parlare per chi dispone di vivavoce o auricolare. Il guidatore deve evitare di togliere le mani dal volante. In automobile è infatti vietato anche toccare il telefonino: niente Sms e ricerca tra rubriche e icone o videogame. Lo afferma la sentenza 13766 del 27 maggio 2008. Il guidatore non deve distrarsi, se non a motore spento: “L’uso del cellulare per la ricerca di un numero telefonico nella relativa rubrica o per qualsiasi altra operazione dell’apparecchio consentita, risulta censurabile in quanto determina non solo una distrazione in genere, implicando lo spostamento dell’attenzione dalla guida all’utilizzazione dell’apparecchio, ma anche l’impegno di una delle mani sull’apparecchio con temporanea indisponibilità e comunque consequenziale ritardo nell’azionamento dei sistemi di guida“.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore