In Cina Nokia preferisce la via della joint-venture

Aziende

Per aver successo a Pechino, Nokia punta a joint venture con l’azienda cinese New Alliance. Da gennaio 2010 nascerà Nokia Alliance Internet Services

Per contrastare il debutto di Apple iPhone in Cina e l’invasione di oPhone, anche Nokia studia la strada della joint-venture. Per aver successo a Pechino, Nokia punta a realizzare una joint venture con l’azienda cinese New Alliance.

La a joint venture, che punterà sui servizi Nokia Ovi, sarà perfettamente al 50% e si chiamerà Nokia Alliance Internet Services, con circa 80 dipendenti. Prenderà il via da gennaio del 2010.

Anche Rim in Cina sta rilanciando il suo Blackberry , tramite un patto siglato con Digital China, divisione di Legend Holdings. “L’ampia conoscenza e la presenza sul mercato di Digital China espanderanno ulteriormente le opportunità per Rim in Cina“, ha commentato Jim Balsillie, co-amministratore delegato di Research In Motion (Rim).

Il mercato smartphone cinese è in grande fermento: Lenovo sta riacquistando Lenovo Mobile per 200 milioni di dollari; inoltre co n Mini3 Android , Dell entra nel mercato smartphone cinese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore