In Corea arriva il virus Bin Laden

Management

Niente bioterrorismo, solo un virus informatico che – ancora una volta – sfrutta la psicologia umana come vettore per la propagazione

Era accaduto con iLoveYou e con Melissa gli autori di virus informatici cercano in tutti i modi di camuffare i malefici programmini allinterno di messaggi che possano suscitare molto interesse da parte di chi, aprendoli, scatena linfezione. In questo periodo, passato liniziale pudore per gli attentati dell11 novembre, stanno circolando su Internet vignette, storie e animazioni umoristiche che hanno per oggetto Osama Bin Laden, come quella dellamministratore delegato di Boeing che, vista la preferenza accordata agli aerei della casa l11 settembre, intende presentare a Bin Laden il resto della flotta, con una dimostrazione a domicilio degli aerei da guerra della casa. Proprio cercando di passare per un messaggio di questo tipo, un virus chiamato Bin Laden ha cominciato a diffondersi dalla Corea. Per ora è apparso sotto forma di messaggio email con soggetti come Carta igienica Bin Laden, Saddam Hussein e bin Laden in love, E odiato Osama bin Laden?, ma è bene considerare sospette tutte le email sullargomento, anche se arrivano da persone conosciute che potrebbero essere ignari portatori del virus.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore