In Estonia si voterà con il telefonino

Autorità e normativeNormativa

Dal 2011 il paese potrà votare semplicemente utilizzando il cellulare

Mentre ne mondo si discute ancora sull’e-vote e sull’affidabilità del voto elettronico, dal 2011 l’Estonia voterà con il cellulare.

L’identità del votante sarà garantita da un chip univoco, offerto da SK Certification Center, già produttore di ID personali e del pagamento in mobilità. L’Estonia è infatti un paese all’avanguardia nell’adozione delle nuove tecnologie e nell’e-gov.

Solo un anno fa, l’Estonia fu vittima di una campagna (forse russa) di cyber-attacchi contro le sue infrastrutture.

Gli attacchi denial of service a sfondo politico che hanno colpito l’Estonia. Nel 2007 per la prima volta si stabilì una relazione tra cybercrime e tensione politica, sfociata in una forma di Cyber War contemporanea ai tumulti verificatesi a Tallin, capitale dell’Estonia. Qui, la disputa sulla rimozione di un monumento all’Armata Rossa non solo generò una sequela di arresti ma anche un vero e proprio attacco di Distributes Denial of Service (DDoS) da parte di una rete di hacker (letto da alcuni come una ritorsione da parte della Russia), che rese completamente irraggiungibili molti siti governativi e pubblici nonché di alcuni Media estoni.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore