In Europa Internet sorpassa la Tv

Workspace

Lo storico sorpasso, fotografato dallo European Interactive Advertising Association, riguarda i giovani fra i 16 e i 24 anni di età. Il social networking fa la parte del leone. Ma cresce l’accesso al Web anche fra donne e over 55

Più internauti che teledipendenti sono i giovani europei.

Dieci paesi europei, secondo una ricerca commissionata da European Interactive Advertising Association (EIAA), registrano lo storico sorpasso di Internet sulla Tv, tra gli utenti nella fascia di età tra i 16 e i 24 anni di età.

Il 57% degli europei, pari a 169 milioni di utenti, si connette alla Rete con regolarità. Ma la svolta è messa a segno dai giovani europei fra i 16 e i 24 anni: l’82% si collega a Internet (tra 5 e 7 giorni settimanali) contro il 77% che, con analoga frequenza, guarda la Tv. E i ragazzi Ue passano il 10% del tempo in più in Rete che sul divano a fare zapping.

Anche gli over 55 che utilizzano Internet ogni settimana, sono in crescita del 12%; invece il numero delle donne è in rialzo dell’8%.

Gli utenti europei in generale trascorrono 11,9 ore alla settimana sul Web, mentre un terzo (29%), cioè 48 milioni di persone, è composto di heavy user con più di 16 ore settimanali. Tra gli italiani la percentuale di heavy user sale al 37%.

Il 42% frequenta siti di social networking (in Italia il 40%), mentre video online e IpTv sono cresciuti del del 150% dal 2006. In Europa l’81% si collega in banda larga, contro il 73% degli italiani.

Lo studio Mediascope di Eiaa, gestito da SPA e svolto da Synovate, ha condotto 7000 interviste in tutta Europa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore