In futuro Google Wear potrebbe essere abbinato anche all’iPhone

Mobile OsMobility
Google Wear potrebbe diventare compatibile con iOS (in foto: Huawei Watch)
1 1 Non ci sono commenti

Per contrastare Apple Watch, Google potrebbe rendere la piattaforma per smartwatch Google Wear, compatibile con iOS

In futuro gli smartwatch di Samsung, Motorola, Lg, Asus e Huawei, quelli dotati di sistema operativo Google Wear, potranno essere usati anche dai possessori di iPhone. Secondo indiscrezioni, Google potrebbe rendere la piattaforma Wear, compatibile con iOS.

Google Wear potrebbe diventare compatibile con iOS (in foto: Huawei Watch)
Google Wear potrebbe diventare compatibile con iOS (in foto: Huawei Watch)

Con questa mossa, il motore di ricerca di Mountain View potrebbe cercare di sbarrare la strada a Apple Watch, il primo dispositivo di Wearable Tech di Cupertino, sposando un approccio Open.

Google deve aver tratto lezione dai numeri del  mercato smartwatch di Canalys: secondo la società d’analisi, nel 2014 ha venduto più il Pebble, smartwatch nato dal crowdfunding, forte di un milione di unità vendute, di tutti i device equipaggiati con Google Wear, fermi a 720 mila pezzi. Il motivo del successo di Pebble è dovuto al fatto che lo smartwatch, nato dalle raccolte fondi su Kickstarter, è multipiattaforma.

Già il jailbreak di Moto 360 aveva permesso a uno sviluppatore di connettere lo smartwatch di Motorola all’iPhone, rompendo l’accoppiata forzata con uno smartphone Android.

Stando ai rumors, l’apertura di Google Wear a Apple iOS potrebbe arrivare prima dell’appuntamento annuale della conferenza Google I/O. L’annuncio potrebbe essere anticipato nei giorni a ridosso del 9 marzo, quando Apple lancerà il suo attesissimo Apple Watch.

Siete esperti di Internet delle Cose? Misuratevi con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore