In Italia la banda larga corre

NetworkProvider e servizi Internet

L’alta velocità piace agli italiani. In casa e in ufficio

I tassi di crescita della broadband in Italia sono tra i più alti europei: dai 300 mila abbonati a una connessione ad alta velocità del 2001 e 1,1 milioni del 2002, siamo passati agli attuali 5,6 milioni di giugno. Significa che in tre anni la banda larga ha avuto una crescita del 400%. Le abitazioni private che navigano in banda larga sono 4,1 milioni, mentre le imprese sono oltre 1,4 milioni. Le previsioni sono rosee: verranno superati i 7 milioni di utenti entro un anno, corrispondenti a un fatturato di 1,8 miliardi di euro nel 2005. I dati sono stati forniti dall’Osservatorio della Banda larga .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore