In Italia le etichette Avery Dennison

Aziende

In controtendenza rispetto a molte altre aziende, la società americana sta trasferendo parte della produzione in Italia.

Niente Cina, niente India, ma Pomezia, Italia. C’è ancora qualcuno che crede vantaggioso investire nel nostro paese. E’ il caso di Avery Dennison, società americana specializzata in etichette e materiale autoadesivo, con un fatturato superiore ai 5 miliardi di dollari. L’anno passato, l’azienda ha avviato il trasferimento di importanti linee di produzione a Pomezia, con acquisto di nuovi macchinari ed equipaggiamenti tecnici avanzati. Ha inoltre avviato corsi di formazione e di aggiornamento di personale specializzato. Una volta a pieno regime, il centro produttivo di Pomezia diverrà il punto di riferimento per l’area mediterranea: Spagna, Grecia, Portogallo oltre che degli Emirati Arabi. La scelta di Pomezia non è casuale. La zona ha infatti una storia industriale specializzata nei materiali prodotti da Avery. L’attenzione verso il nostro paese non si ferma solo agli impianti produttivi, ma include importanti investimenti nel marketing e nei servizi di assistenza. Nel corso del 2006 la società intende ulteriormente ampliare la propria gamma di prodotti, con l’obiettivo di allargare la presenza del marchio in Europa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore