In Italia netbook a tre cifre nel mercato Pc

Workspace

Secondo Gartner, anche in Italia nel terzo trimestre è boom di portatili, guidati dai mini notebook low-cost. Tra i top vendor, in Italia, Acer batte Hp

Anche in Italia i netbook vanno a gonfie vele. Gartner ha illustrato il mercato Pc in Italia (+52,4% in termini di unità) nel terzo trimestre (in Europa l’incremento è del 24,3%), e ha affermato che anche nel nostro paese è boom di portatili, guidati dai mini notebook low-cost: i laptop sono quasi raddoppiati, avendo registrato una crescita del 97,6% (1 milione e 200 mila unità rispetto a 607,582 mila unità). I desktop sono invece calati del 5,4% (in Europa il decremento desktop è del 3%). Tra i top vendor, in Italia, Acer, con una crescita del 115,9%, batte Hp: Acer è al 42,7% di market share contro il 21,5% di Hp. Sempre nel mercato Pc italiano, terza si piazza Asus al 6,5%, seguita da Olidata al 4% e Dell al 3,3%.

In Italia terza è Asus che ha registrato, in ambito mobile, una crescita a tre cifre , grazie al brand EeePc: in generale la crescita è del 161,9%. Seguono Toshiba e Sony. Anche Olidata ha messo a segno un incremento a tripla cifra del 254,2%, ma solo in ambito mobile (nel complesso, la crescita in Italia è del 19,2%).

A livello europeo, Acer è prima con una quota di mercato del 25%, seguita da Hp al 20% e da Dell all’11%, mentre chiudono il cerchio dei Top vendor europei Asus al 6,4% e Toshiba al 5,4%.

Leggi The Inquirer: Acer prima in Europa

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore