Pubblicità in Rete a doppia cifra in Italia

AziendeMarketingMercati e FinanzaSocial mediaWorkspace
Iab Forum 2014: L'advertising online vale 2 miliardi di euro in Italia
2 1 Non ci sono commenti

A Iab Forum 2014 è confermato che il giro d’affari dell’advertising online vale 2 miliardi di euro. I dati nel dettaglio

L’advertising online vale 2 miliardi di euro in Italia. Ecco i dati ufficiali di Iab Forum 2014: la pubblicità in Rete cresce a doppia cifra: corre al ritmo del 12,7%, trainato da social media, video online e Mobile. Nella due giorni annuale dedicata al mercato delle inserzioni digitali, in corso a Milano, Iab Italia, sulla scorta dell’analisi di Nielsen e Politecnico di Milano, spiega che il 2014 è stato positivo per l’advertising online, dopo l’incremento del 7,7% nel 2013: invece nel 2015 forse non sarà possibile oltrepassare la soglia del 10%, anche se Internet ormai cammina sulle sue gambe, senza farsi contaminare dal contesto macroeconomico complesso.

Search (pubblicità legata ai motori di ricerca) e banner fanno la parte del leone. I video e il social advertising registrano un vero boom: incrementi del +25% e +70% rispettivamente.

Facebook Italia conta 20 milioni di utenti italiani attivi e 30 milioni le pagine fan gestite dalle piccole medie imprese. Ma, secondo Forrester Research, il social network di Menlo Park permette di raggiungere soltanto il 2% del pubblico potenziale delle pagine dei brand.

In grande spolvero è la pubblicità programmatica, che vale il 10% del display advertising, ma negli Stati Uniti sfiora il 50% di tutte le inserzioni display e raggiungerà quota 65% nell’arco del prossimo biennio.

Il Mobile, grazie a smartphone e tablet, riserverà sorprese positive nel prossimo ano. Le pubblicità per il Mobile hanno generato un balzo del 50% rispetto all’anno scorso: a quota 290 milioni, vale circa il 15% del totale.

Iab Forum 2014: L'advertising online vale 2 miliardi di euro in Italia
Iab Forum 2014: L’advertising online vale 2 miliardi di euro in Italia
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore