In & Out/ Chi sale e chi scende nelle tariffe mobili e VoIP

NetworkProvider e servizi Internet

La bussola per orientarsi nella giungla della telefonia mobile e di quella su Internet. Questa settimana mettiamo sotto la lente Poste mobile, JajahDirect e Tim 10 ore di Internet mobile

La rubrica settimanale In & Out/ Chi sale e chi scende nelle tariffe mobili e VoIP analizza le tariffe della telefonia mobile e VoIp. Vediamo chi è In e chi Out questa settimana. In sono Poste mobile e JajahDirect; Out è Tim 10 ore di Internet mobile.

Ecco Poste mobile: grazie all’accordo con Vodafone inizia l’attività di operatore mobile virtuale di Poste Italiane. I telefonini delle Poste hanno prefisso 377, ma è possibile la number portability.

Son o tre le tariffe previste: Con Tutti (16 centesimi al minuto senza scatto alla risposta e di 12 centesimi per ogni Sms: verso tutti i telefonini e telefoni fissi ), Con Noi (6 centesimi al minuto e 6 centesimi per ogni Sms: verso gli altri telefonini Poste Mobile) e Premium.

Premium è la tariffa di Poste mobile abbinabile a Postepay per i servizi di bancoposta che rende la Sim Poste Mobile un “ufficio postale tascabile”,

per accedere ai consueti servizi delle Poste come ricaricare il credito cellulare, inviare telegrammi, bonifici e pagare conti correnti.

Le tariffe forse non sono così convenienti come Tim Sogno o altre offerte dei gestori tradizionali (in Italia iu Vmno sono arrivati troppo tardi), però è l’abbinamento a servizi utili a rendere Poste mobile accattivante.

Jajah svela due novità: la pubblicità sul Voip; il voice over Ip senza Internet. Iniziamo da quest’ultima offerta: Jajah Direct consente di telefonare con la convenienza del Voip, ma con la comodità di un normale telefono, senza bisogno di Internet o del computer.

Le tariffe sono quelle di Jajah: 2,875 cent al minuto (Iva inclusa), verso numeri degli Stati Uniti; più care, 20,01 cent al minuto (senza scatto), verso i cellulari.

L’utente chiama il numero locale (in cui sono convertiti in una rubrica, nel sito, i numeri dei propri contatti), a tariffe nazionali (con la flat gratuite) e viene connesso al numero internazionale

Una flat per telefonate nazionali consente di includere nel canone anche le chiamate internazionali. I numeri locali sono tuttavia solo per limitati paesi.

L’altra novità di Jajah riguarda la pubblicità sul Voip: lo spot (da scegliere con modalità Opt in) permette di accumulare crediti per chiamare con Jajah.

Si tratta di pubblicità mirata, in base al proprio prefisso telefonico.

Tim 10 ore di Internet mobile: una scheda Pcmcia o Usb (Onda MT502HS Usb, l’Onda PT502HS Pcmcia e Huawei E220 Usb) permette di collegare il computer alla rete mobile con la tariffa Alice Mobile Data Kit compreso 10h.

Il canone di 10 euro include: la rateizzazione della Pc card o Usb card; sim e 10 ore di traffico in Gprs/Edge/Umts e Hsdpa a 7,2 Mbps (upload ancora in 384 Kbps.

Limiti dell’offerta: vincolo di 24 mesi di canoni obbligatoria; nessuna proroga passati due anni; inoltre le 10 ore sono scalate a blocchi di 15 minuti per ogni sessione, con scatto anticipato.

Superate le 10 ore, la connessione costa 4 euro all’ora sempre secondo il modello di sessione da 15 minuti l’una.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore