In & Out/ Chi sale e chi scende nelle tariffe mobili e VoIP

NetworkProvider e servizi Internet

La bussola per orientarsi nella giungla della telefonia mobile e di quella su Internet. Questa settimana mettiamo sotto la lente Zeromobile, Vodafone One Visa e il credito residuo in caso di cambio gestore

La rubrica settimanale In & Out/ Chi sale e chi scende nelle tariffe mobili e VoIP analizza le tariffe della telefonia mobile e VoIp. Vediamo chi è In e chi Out questa settimana. In sono Vodafone One Visa e Zeromobile; Out è l’annullamento del termine di 45 giorni per restituire il credito prepagato.

Vodafone One Visa: Vodafone e Citi presentano la carta Citi Vodafone One Visa, una arta di credito Citi Vodafone One Visa riservata agli iscritti al programma Vodafone One. La carta co-branded è gratuita e unisce la possibilità di accumulare punti Vodafone One per ogni acquisto effettuato (ad ogni 20 euro di spesa, corrisponde un punto. Inoltre, all’attivazione della carta, il Titolare riceve un welcome bonus di 100 punti). La carta Citi Vodafone One Visa prevede una serie di coperture assicurative gratuite: la garanzia Furto e Smarrimento che tutela il titolare nei casi di utilizzo fraudolento della carta, incluse le spese effettuate on-line, nelle 24 ore che precedono la denuncia, mentre Protezione Acquisti copre i casi di danno o furto del bene acquistato con carta Citi Vodafone One Visa, nei 90 giorni successivi alla data di acquisto o di consegna. Inoltre è possibile attivare, a richiesta del Titolare, il servizio Citi Alerting che prevede la notifica tramite SMS di tutte le transazioni effettuate, del saldo dovuto a fine mese e di un avviso quando si sta per raggiungere il limite massimo della linea di credito.

Credito residuo: è stato azzerato dal Tar del Lazio il termine di 45 giorni per restituire il credito prepagato. Tale termine era stato imposto dall’Authority per le comunicazioni a Wind e Telecom nella restituzione del credito residuo ai clienti prepagati in caso di cambio di gestore telefonico tramite portabilità. Cade dunque l’obbligo di restituzione del credito residuo entro 45 giorni.

Zeromobile: l’utente all’estero per svago o lavoro che vuole chiamare e ricevere telefonate dal cellulare, ha la possibilità di scegliere tariffe competitive soprattutto in ricezione. La Sim di Zeromobile, disponibile in Agenzie di viaggi ma presto anche presso Lottomatica e ricaricabile, permette di ricevere chiamate gratuite (ma chi chiama paga tariffa a un numero in roaming) e di risparmiare sulle telefonate (39 centesimi al minuto, per chiamate verso numeri fissi italiani o 59 centesimi al minuto, verso numeri di cellulare italiani più 25 centesimi di scatto alla risposta).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore