In & Out/ La roadmap dell’Asta WiFi

MarketingNetworkProvider e servizi Internet
Wi-Fi Libero

Il bando di gara per l’asta Wi-Fi, in cui saranno messi all’incanto 30 blocchi di frequenze Tlc, sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 25 giugno. La roadmap dell’asta

Asta WiFi: Lo Stato italiano mette in vendita per 2,4 miliardi di euro le requenze derivanti dallo switch-off, il passaggio dall’analogico al Digitale terrestre. Anche nel nostro paese Telecom Italia, Vodafone e gli operatori mobili hanno bisogno di più banda larga mobile per venire incontro alle esigenze degli utenti di smartphone e tablet che usano i loro gadget per guardare video, film e navigare in Rete. Il ministro dello Sviluppo, Paolo Romani, ha detto che se, nell’asta prevista per settembre, saranno venduti al prezzo base tutti i 30 blocchi di frequenze Tlc, il governo incasserà 3,1 miliardi di euro. E, se anche non venissero venduti tutti, con i rilanci l’incasso potrebbe perfino aumentare. Il bando sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 25 giugno e le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il 25 luglio. Il 27 luglio si saprà chi è stato ammesso alla gara. Ci sarà tempo fino al 29 agosto per presentare le offerte. Dal 31 agosto sarà avviata la fase dei rilanci.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore