In Spagna si investe sul riconoscimento vocale

Management

Le istituzioni spagnole riprendono il progetto Meta4 per lo sviluppo di tecniche sul riconoscimento vocale

Istituzioni pubbliche come la Commissione Europea, la Comunidad di Madrid e il Ministero della Scienza e Tecnologia, hanno ripreso in Spagna il progetto Meta4 per lo sviluppo delle tecniche sul riconoscimento vocale. Le istituzioni coinvolte si confronteranno con tre progetti proposti dalle molte imprese interessate allo sviluppo del sistema. Il primo di questi è il Peking (People and Knowledge cross lingual Information Gathering), durerà 24 mesi e dovrà realizzare nuove funzionalità per facilitare e migliorare le interazioni dei sistemi per la gestione del riconoscimento. Si potranno alla fine ottenere informazioni in qualsiasi lingua indipendentemente da quella utilizzata per esprimere la richiesta. Stessa durata è prevista per la proposta E-Tarea, che punta alla creazione di un ambiente virtuale dove persone e imprese possano interagire per lo scambio di competenze nel settore. Infine il progetto Sipeco (Sistema para la gestion de Personas y Conocimiento) che si pone l’obiettivo di realizzare un prodotto pensato per le persone, mettendolo a disposizione di chi lo richiedesse e creare così una sorta di memoria collettiva organizzata in funzione della rilevanza del sistema di riconoscimento per i fini richiesti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore