Incentivi banda larga per Wind e per il WiMax di Mandarin

MarketingNetworkProvider e servizi Internet

Mandarin sconta il WiMax in Sicilia, mentre Wind offre il bonus per la banda larga di Infostrada. Ecco l’elenco di numero verde da chiamare per ulteriori informazioni

Dal 15 aprile parte il Decreto Incentivi: che, nel mondo hi-tech, si traduce in un bonus da 50 euro per i giovani per un abbonamento all’Adsl. Dopo Vodafone, anche Wind e Mandarin (WiMax) spiegano come ottenere il contributo. Ricordiamo che il bonus non è per tutti, ma a chi prima arriva: fino ad esaurimento fondi. E solo per giovani tra i 18 e i 30 anni.

Wind, in linea con il decreto legge sugli incentivi statali del Ministero dello Sviluppo Economico, consente sia ai clienti di telefonia mobile sia a quelli di telefonia fissa di usufruire, dal 15 aprile, delle agevolazioni previste dal recente provvedimento.
In particolare, per quanto riguarda la telefonia mobile, i giovani tra i 18 e i 30 anni possono beneficiare dell’incentivo governativo di 50 euro se attivano, presso uno dei punti vendita Wind, contestualmente a una nuova sim, una delle opzioni per navigare su Internet in mobilità Mega Ore, Mega 100 Ore o Internet No stop.
I clienti della telefonia fissa tra i 18 e i 30 anni, titolari della linea o componenti del nucleo familiare, possono usufruire del contributo statale di 50 euro attivando una delle offerte con Adsl Infostrada Absolute e Infostrada TuttoIncluso, tramite il 159, recandosi in uno dei punti vendita Wind o sul sito www.infostrada.it.

Anche Mandarin ha lanciato WiMax Sicilia con sconti doppi per il WiMax. Al bonus statale, infatti, Mandarin aggiunge una promozione speciale: costi di installazione gratis ad aprile, più i 50 euro di incentivi governativi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore