Incentivi per le imprese lombarde del turismo

Aziende

Un’occasione per le Pmi di ottenere fondi a sostegno della riqualificazione dell’offerta tra cui figurano anche l’acquisto di nuove tecnologie. Ma bisogna affrettarsi

Nell’ambito della riqualificazione dell’offerta turistica regionale nelle aree “Obbiettivo 2”, le Pmi lombarde potranno contare su fondi a sostegno di programmi per la ristrutturazione e l’ammodernamento di strutture recettive e dei servizi complementari di supporto. I contributi a fondo perduto da erogare ammontano a circa 12 milioni di Euro (il bando relativo alla misura 1,3 del Docup 2000/06, Ddl n.12317 del 15/7/2004), ma le domande dovranno essere presentate entro il 18 ottobre. Tra le varie voci che permettono di usufruire dei fondi figurano anche le tecnologie di rete (ad esempio per la cablatura delle stanze di un hotel) e l’acquisto e l’installazione di nuove tecnologie. La copertura riguarda anche imprese che hanno sostenuto spese menzionate nel bando a partire dal novembre del 2002.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore