Incriminati i pirati di Star Wars

NetworkProvider e servizi Internet

L’ultimo episodio di Guerre stellari esordì in Rete prima che al cinema. Ora otto persone rischiano il carcere

“La vendetta dei Sith” era in Internet già prima del suo esordio cinematografico. In otto sono indagati per violazione del copyright e furto del terzo episodio di Star wars. La battaglia contro la pirateria, lanciata da Hollywood, sarà esemplare: le autorità federali hanno incriminato otto persone per reati legati al furto, alla copia illegale e alla distribuzione via Internet. Rischiano anche il carcere. Uno degli incriminati proviene da uno studio californiano di editing e post produzione. MPAA ha espresso soddisfazione per l’operazione delle autorità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore