Indagine Antitrust su Easy-Download

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa

Quasi cento euro per scaricare da Easy-Download i software come l’open source OpenOffice e Google Earth. L’Antitrust ha aperto un procedimento per pratica commerciale scorretta

Pratica commerciale scorretta è l’accusa per Easy-download.info, un sito da cui è facile scaricare programmi, ma decisamenbte oneroso: 96 euro. Poiché i software come l’open source OpenOffice e Google Earth sono in download gratuito, è stata un’amara sorpresa scaricarli a pagamento e a caro prezzo.

Altroconsumo aveva segnalato Easy-Download all’Antitrust il 18 giugno scorso. Spiega Altroconsumo: “L’ingiunzione a pagare arriva da una società tedesca che gestisce il sito e che ha inviato centinaia di messaggi email dal tono perentorio: con la registrazione al sito “avete accettato le nostre condizioni commerciali generali e vi siete impegnati al pagamento immediato”. La richiesta via email dei 96 euro giungeva ai consumatori solo dopo 10 giorni, a scadenza del periodo di tempo per far valere il diritto di recesso. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato è intervenuta aprendo un’indagine: procedimento per pratica commerciale scorretta.

OpenOffice e la maggior parte dei servizi di Google sono gratuiti. Sempre meglio informarsi in Rete prima di pagare somme non dovute.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore