Industria: lavorare senza fili

Management

Vocollect annuncia la prima cuffia wireless industriale per il riconoscimento
vocale anche per i dispositivi palmari

Vocollect, fornitore di soluzioni Voice-Directed Work, commercializzarà una nuova cuffia wireless (Vocollect SRX ), che utilizza tecnologia wireless per il riconoscimento vocale in ambienti industriali. L’approccio wireless e digitale di Vocollect avrebbe superato i problemi di prestazione tipici dei circuiti audio general-purpose dei dispositivi palmari e dei terminali fissi. Ora gli operatori potranno ottenere i benefici delle prestazioni Vocollect Voice con un?esperienza ergonomica superiore.

Differente dalle convenzionali cuffie Bluetooth, l’SRX esegue in modo innovativo i processi di riconoscimento vocale tra la cuffia e il software Vocollect Voice installato sul dispositivo palmare. ?Vocollect sta già collaborando apertamente e attivamente con i principali produttori di dispositivi mobili per offrire maggiore valore ai loro clienti – spiega Jack LeVan, presidente di Vocollect. La cuffia wireless SRX modificherà il trend del mercato vocale; perchè porta le soluzioni Voice-Directed Work sia all’interno che oltre le applicazioni per la supply chain globale su una più ampia gamma di piattaforme?.

La cuffia SRX facilita l’applicazione della soluzione Voice-Directed Work nei processi di lavoro in cui il dispositivo abbinato alla cuffia è montato in remoto, per esempio su un veicolo commissionatore, un forklift, o su trolley. Grazie all’assenza di cavi, l’SRX migliora la sicurezza degli operatori in ambienti affollati e con il riconoscimento automatico dell’operatore, non ci sono più cavi da connettere o clip da agganciare. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.vocollect.com/it.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore