I.Net conclude con Dada

Aziende

Siglato un accordo della durata di tre anni con lintento di sfruttare appieno le rispettive competenze

I.Net stringe unalleanza con Dada con lobiettivo di attuare importanti sinergie per rafforzare le rispettive posizioni sul mercato. Tutto ciò conclude un periodo più che positivo per I.Net, che registra, nei primi nove mesi dellanno, buoni risultati sia in termini di crescita che di produttività, con incrementi globali dei ricavi del gruppo pari al 49%. Significativi in particolare gli incrementi raggiunti dai servizi di Web farm e dai servizi ad alto valore aggiunto. Laccordo con Dada, della durata di tre anni, prevede la fornitura di servizi di co-location, di connettività Internet e di backup da parte di I.Net. Questultima invece acquisterà da Dada servizi a valore aggiunto non facenti parte del proprio core business, in modo da integrare i servizi già offerti. La partnership è significativa sotto molteplici aspetti – spiega Stefano Quintarelli, socio fondatore e direttore commerciale I.Net – In primo luogo perché abbiamo stretto un accordo con una società che si pone allavanguardia nel panorama di Internet in Italia… In secondo luogo perché questa operazione ci consentirà di veicolare a un più ampio numero di potenziali clienti i servizi di Managed Internet connectivity e di Web farm. Da dicembre, nella Web farm di Settimo Milanese, I.Net ospiterà i server che gestiscono le comunità, i servizi e le iniziative promosse da Dada e permetterà loro il collegamento in Rete.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore