Infogrames e Sony puntano sulla Formula 1 e sulle show-car da salone

PCWorkspace

Molto belli e curati gli ultimi videogame dei due produttori, Gran Prix 4 e Gt Concept

Le corse automobilistiche sono un must storico dei videogame. La fisicit dei bolidi da competizione, i colori sgargianti delle loro livree ufficiali, le spettacolari ambientazioni scenografiche dei campi di gara (gli asfalti velocissimi dei templi dellalta velocit come Indianapolis e Le Mans, gli anacronistici ma scintillanti circuiti-salotto come Monte Carlo, i fondi in terra battuta del Safari rally e quelli pietrosi dellAcropoli) sono tutti elementi di grande appeal e di sicura presa per tutti coloro che vogliono trovare in un videogioco la maniera per distrarsi e contemporaneamente di impegnarsi. Se poi lacquirente di un game sulle corse automobilistiche anche un fanatico dei Gran Premi di Formula 1, di Formula Indy, delle corse di durata per vetture Gran Turismo/Sport Prototipo e dei rally per berlinette Wrc, il cerchio si chiude in maniera perfetta. La Fia (Federazione Internazionale dellAutomobile, vale a dire il potere esecutivo dellautomobilismo sportivo, che organizza e gestisce sia il campionato del Mondo di Formula 1 sia altri challenge internazionali) ha capito da tempo la validit dei videogame sulle corse per monoposto come straordinario veicolo promozionale/pubblicitario dei Gran Premi veri, quelli in cui il bollente colombiano Juan-Pablo Montoya sta mettendo a dura prova il perfetto meccanismo studiato tempo fa a tavolino da Bernie Ecclestone e basato sulla geocentricit a tutti i costi dellabbinata Ferrari/Schumacher. massimo appoggio quindi, da parte della Fia, a prodotti come Gran Prix 4 di Infogrames, il colosso francese che controlla numerose software house mondiali. Questo game, che gode dellacquisizione della licenza ufficiale della Fia per il 2002, propone infatti tutti i team dellattuale campionato, con le stesse monoposto e con gli stessi piloti che domani e dopodomani disputeranno sul velocissimo tracciato di Silverstone il Gran Premio dInghilterra di Formula 1. Progettato e realizzato da Geoff Crammond, guru riconosciuto nellambito delle simulazioni automobilistiche, Gran Prix 4 ormai considerato il pi realistico simulatore per la guida di una monoposto oggi disponibile su pc. Le realizzazioni di Crammond sono talmente belle fedeli alla realt di un Gran Premio da diventare regolarmente altrettanti cult game appena arrivano sul mercato. Non quindi assolutamente un caso se le precedenti versioni di Gran Prix 4 sono state vendute in pi di due milioni di copie sugli scaffali retail di tutto il mondo. Anche Sony ha una interessante novit a carattere automobilistico, focalizzata per sulle vetture di serie. Si tratta di una nuova versione del suo affermato Gran Turismo per Playstation 2. Il game, che si chiama Gt Concept, offre al player la possibilit di guidare – sia pure sullo schermo – pi di 200 modelli attualmente in commercio. La caratteristica pi interessante del gioco che la gamma delle vetture a disposizione del player comprende anche tutti i prototipi (le famose show car) che i grandi costruttori automobilistici hanno presentato questanno ai Saloni di Ginevra e di Tokyo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore