Infopoverty World Conference 2007

NetworkReti e infrastrutture

La settima edizione della Conferenza si svolgerà attraverso sessioni
interattive in videoconferenza, che permetteranno la partecipazione di
rappresentanti di 3 continenti

La Conferenza InfoPoverty si svolgerà il 19-20 aprile attraverso sessioni interattive in videoconferenza, che permetteranno la partecipazione di rappresentanti di 3 continenti. Presso la sala 8 del Palazzo di Vetro a New York saranno organizzate numerose sessioni, che affronteranno alcuni tra i multiformi aspetti della povertà e dei tentativi di combatterla nei paesi in via di sviluppo attraverso le ICT. Tali iniziative si inquadrano nel più ampio movimento volto a raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (Millennium Development Goals) approvati dalle Nazioni Unite nel 2000. tecnologie. Tra i relatori di maggior spicco si segnalano: Marcello Spatafora, Ambasciatore d’Italia all’ONU; Amir Dossal, Direttore Esecutivo, Fondo ONU per le Partnership Internazionali; Erasmo Lara, Ambasciatore della Repubblica Dominicana all’ONU; Zina Andrianarivelo-Rafazy, Ambasciatore del Madagascar all’ONU; Joe Shirley, Presidente, Navajo Nation. La Conferenza si concluderà con una tavola rotonda di alto livello e con l’approvazione della Dichiarazione Finale che sarà alla base delle attività del Programma Infopoverty 2007-2009. Presso il Politecnico di Milano sarà organizzata la sessione preliminare (19 aprile, ore 9.30) Come le nuove tecnologie contribuiscono alla lotta alla povertà.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore