InfoPrint Solutions Company

Aziende

La joint venture è stata annunciata all’inizio dell’anno da Ibm e Ricoh

La joint venture annunciata all’inizio dell’anno da Ibm e Ricoh, costituita dalla divisione Printing Systems Division di IBM ? che vanta un fatturato di oltre un milione di dollari per il 2006 e più di 1.200 dipendenti in tutto il mondo ? e dall’esperienza di Ricoh nelle soluzioni digital office.

Unendo tali competenze la joint venture parte già con un’enorme esperienza nello sviluppo e nella ricerca nell’industria del printing. La joint venture da un miliardo di dollari prevede investimenti in R&S e Servizi Professionali InfoPrint Solutions Company opera già in Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Italia, Giappone, Messico, Perù, Regno Unito, Singapore, Spagna, Stati Uniti, Svizzera e Taiwan. Per il terzo trimestre di quest’anno è prevista un’espansione verso altri Paesi. Ibm assicurerà servizi di assistenza a InfoPrint Solutions Company per la durata di un anno nell’ambito di un service agreement, al termine del quale oltre 1.000 esperti nell’assistenza stampanti di IBM passeranno, a livello mondiale, a InfoPrint Solutions Company. A chiusura della transazione IBM ha ricevuto 725 milioni di dollari, tale somma è il corrispettivo del 51% della quota di acquisizione della joint venture da parte di Ricoh. “La creazione di InfoPrint Solutions Company nasce dalla lunga e proficua relazione tra IBM e Ricoh e dalla nostra convinzione nelle capacità di crescita di questo business.?, ha concluso Nicholas M. Donofrio, Executive Vice President, Innovation and Technology di IBM. “I nostri clienti ed i partner continueranno a beneficiare di un’offerta che vanta le migliori tecnologie e le migliori soluzioni da InfoPrint Solutions Company?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore