Inglese, mouse e microfono…

Sistemi OperativiWorkspace

Un CD multimediale rigoroso come un insegnante madrelingua,per ripassare con profitto le "tremende" lezioni di inglese.

I software educativi dedicati ai ragazzi sono sempre colorati,vivaci e pieni di attività simpatiche,nel rispetto della formula “giocando si impara”. Il corso di inglese di Digital Publishing per studenti dai 9 agli 11 anni contraddice questa regola,proponendo un percorso formativo intenso, rigoroso e completo che non concede molte licenze ludiche ai piccoli ripetenti che devono migliorare la loro conoscenza della lingua inglese. Parliamo di “migliorare”perché il ciclo di lezioni presuppone un percorso di studi scolastico,quindi è meglio fugare ogni dubbio:un corso “per ragazzi”non è necessariamente per principianti,ma è uno strumento destinato ad affiancarsi alle lezioni di scuola e ai compiti a casa. Come un vero e proprio insegnante, il tutor virtuale di VitaminE English svolge dettati,pone domande, presenta una serie di esercizi che, se eseguiti con costanza e determinazione, possono portare sicuramente a un risultato positivo. L’aspetto più rilevante di VitaminE English è l’eserciziario:vasto,ricco e puntuale,mira a preparare i ragazzi in modo sistematico nella costruzione corretta delle frasi in inglese (per esempio interrogative,negative,la coniugazione dei verbi,la comprensione della lingua) e nella conoscenza dei vocaboli.Una finestra chiamata “Intelliplan”offre uno schema grafico riassuntivo degli esercizi disponibili e di quelli già svolti,con tanto di risultati ottenuti. Una piccola icona,invece,indica il tipo di interazione richiesta di volta in volta:ascolto,scrittura e riconoscimento vocale. L’ascolto viene esercitato sulla base della pronuncia perfetta del tutor che detta parole, frasi,lettere che migliorano la comprensione dell’inglese britannico; gli esercizi scritti,un po’monotoni ma necessari per imparare la corretta ortografia dei vocaboli,sono delle semplici schede da compilare e correggere con l’aiuto del programma; infine,a chiudere il cerchio delle lezioni,il riconoscimento vocale,che è mirato all’ottenimento di una corretta pronuncia inglese. È questo ultimo elemento il punto più debole del programma. Il motore di riconoscimento vocale non è molto preciso e i tempi di reazione del software sono molto bassi. Poiché il corso viene eseguito direttamente da CD-ROM (il software non richiede installazione) anche il motore di riconoscimento vocale opera dal supporto ottico, notoriamente più lento del disco fisso in quanto a trasferimento dei dati. Il sistema di correzione degli esercizi, collegato ai risultati riportati in Intelliplan,cerca di non “frustrare” lo studente,dandogli la possibilità di procedere nel percorso pur non avendo risolto correttamente tutte le prove proposte. VitaminE potrebbe rivelarsi utile non solo per il ripasso a casa ma anche per esercitazioni di laboratorio a scuola: purtroppo il grafico Intelliplan non prevede l’utilizzo da parte di più utenti contemporaneamente,limitandosi a tener traccia degli esercizi svolti da una sola persona per volta. La collana VitaminE include anche un corso per studenti più grandi (dagli 11 ai 14 anni) e un vocabolario interattivo.Nella confezione è anche inclusa l’immancabile cuffia con microfono per poter inziare fin da subito a “dialogare”con il programma.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore