Iniziativa Amd per gli Oem

Aziende

Una nuova proposta commerciale che assicura una migliore gestione dei Pc aziendali e una maggiore stabilità di piattaforma.

L’obiettivo è aiutare gli Oem a dare risposte più adeguate alle esigenze di aziende, enti pubblici e scuole. Con la Commercial stable image platform (Csip), Amd assicura loro una soluzione che semplifica l’implementazione e la gestione dei computer aziendali, sia fissi che portatili, e offre un periodo di stabilità di 15 mesi del disco immagine. L’iniziativa nasce dalla collaborazione di Amd con i principali produttori di chipset e motherboard, che mira a fornire soluzioni Pc, in grado di ridurre i costi It a fronte di una maggiore produttività degli utenti finali. Tra i partner di Amd in questa proposta vi sono aziende come Atheros, Broadcom, Ati e Nvidia, ma anche produttori di motherboard come Asus, Ecs, GigaByte e Msi. La nuova soluzione commerciale consente di realizzare client con piattaforme stabili, riducendo il numero di configurazioni e di dischi immagine che le strutture It sono costrette a gestire. “Amd ritiene che architetture sempre più flessibili e gestibili possano permettere ai clienti It di adattarsi più rapidamente alle variazioni delle condizioni di business ottenendo così un successo maggiore – ha dichiarato Marty Seyer, corporate vice presidente, commercial business and performance computing, microprocessor solutions sector dell’azienda – Minimizzando il numero di configurazioni di piattaforma, consentendo un deployment di sistema facile e rapido, e offrendo libertà di scelta nelle marche di componenti, il programma è progettato per migliorare la gestione dei Pc aziendali mantenendo livelli elevati di prestazioni, funzionalità e scelta”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore