Innovazione clustering da Ibm

CloudServer

La società ha presentato una nuova tecnologia di clustering e l’integrazione di blade basati sul processore AMD Opteron

Ibm ha dichiarato di voler accrescere ulteriormente il valore della piattaforma IBM eServer Cluster 1350 introducendo il supporto delle proposte server single-core e dual-core basate sulla nuova generazione del processore AMD Opteron. La piattaforma Cluster 1350 fornirà dunque il supporto del nuovo processore AMD Opteron LS20 su IBM eServer BladeCenter, proponendosi come soluzione cluster integrata che incorpora la tecnologia dual-core AMD64 ad alte prestazioni in un nodo di elaborazione basato su tecnologia blade. L’inclusione di questi nuovi server nelle configurazioni Cluster 1350 standard offrirà un ventaglio più ampio di opzioni nella scelta dei nodi per supportare applicazioni ad elevati livelli di prestazioni e consumo di memoria, e assicurerà ai clienti straordinarie capacità di integrazione, memorizzazione e densità di elaborazione. Grazie all’accresciuta capacità di gestire una vasta gamma di ambienti applicativi, la piattaforma Cluster 1350 si presenta come la soluzione ideale per realizzare infrastrutture di elaborazione on demand. La piattaforma Cluster 1350 è molto utilizzata in diversi settori come i servizi finanziari, l’industria petrolifera e le scienze farmabiologiche.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore