Innovazione continua

Aziende

Nonostante le difficoltà dellhigh tech, sostiene Craig Barrett ceo di Intel, cè sempre più bisogno di tecnologia evoluta

Nel corso dellIntel Developer Forum (Idf), svoltosi in questi giorni a San Josè in California, Craig Barrett, ceo di Intel, ha reso note le linee guida della strategia Intel per i prossimi mesi. Barrett è convinto che nonostante le difficoltà affrontate dal mondo high tech negli ultimi due anni, aziende, consumatori e grandi organizzazioni, hanno sempre più bisogno di tecnologie evolute, in grado di rispondere in maniera adeguata, alla sempre più ampia diffusione di Internet e del commercio elettronico, e alla crescita esponenziale del traffico di informazioni. Tra i progetti in atto, Intel sta muovendosi verso la tecnologia a 65 nanometri, e ha deciso di aumentare i centri produttivi di wafer da 300 mm, convertendo, con un investimento di 2 miliardi di dollari, un impianto di produzione in Arizona, che andrebbe ad aggiungersi ai quattro già attivi. Nel corso dellanno verrà inoltre anticipata ladozione della tecnologia a 90 nm, destinata alla nuova generazione di processori Prescott e Dothan; e verranno ampliati gli sforzi verso la convergenza dati e comunicazione, spingendo in particolare sia sulla tecnologia Centrino, sia verso il dispositivo wireless-internet-on- a-chip destinato ai cellulari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore