Innovazione Ict, le conclusioni del forum Idc

Workspace

Internazionalizzazione e concreto impegno istituzionale per accelerare il
processo di innovazione. La strada indicata dal Forum sull’innovazione
organizzato da Idc

Innovation Forum 2007, appena conclusosi a Roma, si è rivelato un convegno ricco di argomenti e discussioni, al quale hanno partecipato l’industria Ict, rappresentanti del mondo accademico e della ricerca, numerosi esponenti della politica nazionale e regionale.

E’ emersa in particolare una positiva dinamicità dell’industria italiana in relazione al processo di innovazione, che, a detta dei protagonisti, sta generando segnali di ripresa per l’intera economia italiana. I relatori hanno sottolineato comunque l’importante ruolo delle istituzioni che debbono sostenere le imprese e l’evoluzione del Sistema Paese, ma hanno anche sottolineato quanto sia importante un cambiamento di mentalità, da parte delle imprese, per sostenere con vigore il processo di internazionalizzazione.

?Solo le imprese che hanno saputo ristrutturarsi, integrarsi nelle supply chain globali e innovare rapidamente i prodotti con l’adozione di tecnologie digitali ? afferma Roberto Masiero, presidente della società di ricerca Idc per l’area Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) ? sono in grado oggi di competere a livello internazionale?.

Secondo Stefano Miceli, professore dell’università Cà Foscari di Venezia, ha aggiunto: ??Le nuove tecnologie hanno assunto il ruolo di motore chiave..,? mentre Giacomo Vaciago, economista e presidente del Forum, ha individuato tre priorità per il recupero e quindi il consolidamento dell’industria italiana: una governance efficace, un sistema meritocratico per la formazione delle risorse umane e una logistica efficiente.

Il Ministro per le riforme e l’innovazione, Luigi Nicolais, ha messo in evidenza come il complesso sistema della informatizzazione nella Pubblica amministrazione, abbia bisogno di interventi forti per l’innovazione. Confindustria e Confcommercio, dal canto loro, hanno ribadito l’importanza delle liberalizzazioni e della modernizzazione della Pubblica amministrazione, che possono favorire lo sviluppo del Paese. Le sfide da portare avanti sono molte, ma, almeno stando a quanto sostenuto dai 70 relatori presenti al Forum sulla innovazione, a cui hanno partecipato anche le più importanti imprese del settore Ict, c’è anche tanta voglia di fare. Obiettivo: far crescere il Sistema Paese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore